Aggiornato: 24 giugno 2024
Nome: Christensen Dennis Ole
Data di nascita: 18 dicembre 1972
Stato attuale: chi ha scontato la pena principale
Articolo del Codice Penale Russo: 282.2 (1)
Tempo trascorso in prigione: 1 Giorno nel centro di permanenza temporanea, 727 Giorni nel centro di detenzione preventiva, 1097 Giorni nella colonia
Frase: pena sotto forma di 6 anni di reclusione con scontare la pena in una colonia correzionale di regime generale
Attualmente trattenuto a: Penal Colony No. 3 in Kursk Region
Indirizzo per la corrispondenza: Christensen Dennis Ole, born 1972, IK No. 3 in Kursk Region, ul. Primakova, 23a, Lgov, Kursk Region, Russia, 307754

Biografia

Dennis Christensen è nato a Copenaghen, in Danimarca, nel 1972 da una famiglia che professa la religione dei testimoni di Geova. Ha una sorella minore, Maybritt, con la quale Dennis ha mantenuto strette amicizie fin dall'infanzia. Nel 1989 Dennis prese la decisione consapevole di battezzarsi e diventare testimone di Geova.

Nel 1991 si diploma in falegnameria, nel 1993 consegue il diploma di tecnico edile presso la Scuola Superiore degli Artigiani di Haslev (Danimarca). Dall'età di 19 anni, Dennis visse separato dai suoi genitori e provvide a se stesso.

Nel 1995 Dennis si trasferì a San Pietroburgo come volontario nella costruzione degli edifici dei Testimoni di Geova a Solnechnoye. Si innamorò della Russia e nel 1999 si trasferì a Murmansk. Lì incontrò la sua futura moglie, Irina, che nel frattempo era diventata testimone di Geova in tempi relativamente recenti. Si sono sposati nel 2002 e nel 2006 hanno deciso di trasferirsi a sud a Oryol.

Qui Dennis ha lavorato come imprenditore individuale, offrendo i suoi servizi come costruttore, maestro della decorazione d'interni. Non avendo figli propri, Dennis si impegnò con entusiasmo nel miglioramento del parco giochi nel cortile della sua casa sulla strada. Dennis e Irina Christensen hanno buoni rapporti con i loro vicini.

Il 6 febbraio 2019, il tribunale distrettuale di Zheleznodorozhny ha dichiarato Christensen colpevole di estremismo. È stato condannato a 6 anni di reclusione in una colonia a regime generale situata a Lgov (regione di Kursk). Il 23 maggio 2019, la Corte d'Appello ha confermato questo verdetto.

Casi di successo

Dennis Christensen è il primo Testimone di Geova nella Russia moderna ad essere imprigionato solo a causa della sua fede. È stato arrestato nel maggio 2017. L’FSB ha accusato il credente di aver organizzato le attività di un’organizzazione bandita sulla base della testimonianza di un testimone segreto, il teologo Oleg Kurdyumov di un’università locale, che ha conservato registrazioni audio e video segrete delle conversazioni con Christensen sulla fede. Non ci sono dichiarazioni estremiste o vittime nel caso. Nel 2019, il tribunale ha condannato Christensen a 6 anni di carcere. Il credente stava scontando la pena nella colonia di Lgov. Ha chiesto ripetutamente la sostituzione di parte del termine non scontato con una multa. Per la prima volta, il tribunale ha accolto la richiesta, ma l’ufficio del procuratore ha presentato ricorso contro questa decisione e l’amministrazione penitenziaria ha gettato il credente in una cella di punizione con accuse inventate. Christensen sviluppò malattie che gli impedirono di lavorare in prigione. Il 24 maggio 2022, il credente è stato rilasciato dopo aver scontato la pena ed è stato immediatamente deportato in patria, la Danimarca.