Aggiornato: 12 luglio 2024
Nome: Sushilnikov Sergey Vasiliyevich
Data di nascita: 10 gennaio 1957
Stato attuale: persona condannata
Articolo del Codice Penale Russo: 282.2 (1)
Limitazioni attuali: Sospensione condizionale della pena
Frase: pena sotto forma di 6 anni di reclusione con privazione del diritto di impegnarsi in attività educative in tutti i tipi di istituti educativi per un periodo di 5 anni, con restrizione della libertà per un periodo di 1 anno, la pena sotto forma di reclusione è considerata condizionale con un periodo di prova di 4 anni

Biografia

Sergey Sushilnikov, 64 anni, pensionato pacifico e veterano del lavoro di Novokuznetsk, ha affrontato persecuzioni per la sua fede nel giugno 2021. La sua casa è stata perquisita, il credente stesso è stato accusato di estremismo e gli è stato tolto un impegno scritto a non andarsene.

Sergey è nato nel gennaio 1957 nella città di Korkino, nella regione di Chelyabinsk. Da bambino era appassionato di vari sport. Era il campione della città tra gli scolari di atletica, pallacanestro, pallavolo e ping pong.

Sergey si è laureato con lode presso il Korkinsky Mining and Construction College. Lavorò come meccanico nell'edilizia abitativa e nei servizi comunali, caposquadra e capo della sala caldaie distrettuale, smerigliatrice nello stabilimento. Dopo essere andato in pensione, ha lavorato come custode fino al 2019. Fu ripetutamente insignito di certificati d'onore e premi in denaro per il lavoro coscienzioso e ricevette il titolo onorifico di veterano del lavoro.

Nel 1979, Sergey sposò Tatiana, che conobbe mentre studiava in una scuola tecnica. Dopo il matrimonio, la coppia si trasferì a Novokuznetsk per la distribuzione. Sergey e Tatyana hanno cresciuto due figlie. Ora entrambi sono sposati e hanno figli. I Sushilnikov amano passeggiare nella natura, raccogliere funghi, fare le faccende domestiche e ricevere ospiti.

Nel 1995 Sergej comprò una Bibbia e cominciò a leggerla per curiosità. Un parente di Sergej, un testimone di Geova, lo aiutò a capire meglio questo libro. Grazie alla lettura ponderata della Bibbia, Sergey smise di fumare e di bestemmiare. La coerenza interiore e le profezie adempienti contenute in questo libro lo spinsero ben presto a diventare testimone di Geova. A sua moglie Tatiana piacevano le promesse di Dio sul futuro. Di conseguenza, divenne cristiana.

Il procedimento penale ha influito sulla situazione finanziaria dei Sushilnikov: i conti bancari di Sergey sono stati bloccati e l'appartamento deve essere riparato, poiché durante la perquisizione le forze di sicurezza hanno danneggiato la proprietà. Inoltre, la persecuzione influì sul loro stato emotivo. Sergey dice: "Ci sentiamo ancora ansiosi, rabbrividiamo a ogni campanello. Quando veniamo convocati dall'investigatore, in tribunale, sperimentiamo lo stress: la pressione sanguigna aumenta, iniziano i mal di testa. Le figlie di Sergey e Tatiana si preoccupano per i loro genitori, che le chiamano regolarmente, chiedendo se sono venute da loro con una nuova ricerca.

Casi di successo

Durante il 2019 e il 2020, l’FSB ha intercettato le conversazioni telefoniche dei credenti da/per Novokuznetsk e ha effettuato registrazioni audio e video dei servizi di culto. Nel giugno 2021, il Comitato investigativo ha aperto un procedimento penale contro il veterano del lavoro Sergey Sushilnikov. Il pacifico credente è stato accusato di continuare le attività dell’LRO dei Testimoni di Geova e di tenere conversazioni “al fine di promuovere le attività di questa organizzazione messa al bando”. Il suo appartamento è stato perquisito, durante il quale le forze di sicurezza hanno usato la forza contro Sergey e sua moglie e danneggiato la proprietà. Il credente aveva l’obbligo di comparire e, in seguito, l’impegno scritto di non andarsene. Nel luglio 2021 è stato inserito nella lista degli estremisti di Rosfinmonitoring e i suoi account sono stati bloccati. Il caso penale di Sushilnikov è andato in tribunale nel febbraio 2022. Dopo 11 mesi, il credente è stato condannato a 6 anni di libertà vigilata. La corte d’appello ha concordato con questa decisione.